Surf a Fuerteventura

Le isole Canarie vengono chiamate le “Hawaii d’Europa” per la similitudine tra i due arcipelaghi.

Entrambe di origini vulcaniche, hanno lungo le coste numerosi fondali rocciosi.
I reef derivati proprio dalla colate laviche contribuiscono alla formazione di onde potenti e di qualità.

Il periodo migliore in cui le mareggiate raggiungono le coste delle Canarie è sicuramente l’inverno.

Con la fine dell’estate infatti il vento, tipico della stagione più calda, soffia meno costante e più debole.
A partire dal mese di Ottobre tantissimi surfisti arrivano a Fuerteventura per approfittare della stagione invernale.

Grandi mareggiate provenienti da nord producono onde di “alto periodo”, e di conseguenza ottime da surfare.
Ricordando che il periodo è il lasso di tempo che intercorre tra un’onda e la successiva, maggiore è questo intervallo di tempo e migliore è l’onda.

In molti si trasferiscono per tutta la durata della stagione per approfittare delle temperature più miti dell’inverno canario, con i suoi 22/23 gradi costanti tutto l’anno.
In Europa, solo alle Isole Canarie si può surfare sotto un sole caldo anche durante l’inverno.

surf spot la derecha de los alemanes

Perché l’inverno è il miglior periodo per surfare a Fuerteventura?

Non si può non sapere che le onde che si surfano provengono da un lungo viaggio prima di raggiungere la costa.
Esse si formano in mare aperto.

Passando da un area di alta pressione a una di bassa pressione, le correnti d’aria scendono e colpiscono il mare.
Di conseguenza a questo energico impatto si produce un moto ondoso.

I fattori spazio e tempo influiscono in questo processo.
Maggiore è il tempo in cui il vento colpisce il mare e più onde si formano.
Maggiore è l’area in cui il vento colpisce il mare, maggiore sarà la quantità e migliore la qualità delle onde che si generano.

Questa zona viene chiamata “fetch”, dove regna un altro mistero. Infatti anche se le onde provengono dallo stesso fetch non saranno mai uguali.
Ogni onda è unica.

Durante questo loro viaggio dal fetch alla costa, le onde si separano le une dalle altre. Così che si possa vederle arrivare prima quelle più veloci, con un periodo minore, come in una rincorsa.
Le onde in ritardo, più lente, sono solitamente più potenti e con un periodo maggiore.

Surf inverno fuerteventura

Il motivo per cui in inverno eccezionali mareggiate raggiungono le coste di Fuerteventura lo troviamo a molti km più a nord.

Nel Nord Atlantico durante l’inverno si formano aree di bassa pressione, che poi si muovono verso nord est.
In questo travaso di energia si crea un moto continuo di onde che procedono verso sud dalla zona di fetch dove sono state generate.

Ecco così che il moto ondoso raggiunge Fuerteventura, andando a colpirla lungo la costa nord e offrendo le onde migliori ai surfisti, pronti a cavalcarle.

La North Shore di Fuerteventura

Questo tratto di costa è caratterizzato da reef vulcanici che garantiscono una continuità di onde, a prescindere dalla forza o dalla direzione dello swell.

Infatti, non essendoci fondi sabbiosi, anche dopo forti mareggiate il fondale resta invariato.
Ben diverso di come succede a El Cotillo e a Esquinzo.
In queste spiagge per avere una buona qualità di onde è necessario che i banchi di sabbia sul fondale siano ben disposti.
Ed è necessaria anche una giusta direzione dello swell.

Ecco allora che la North Shore di Fuerteventura diventa la meta da sogno per ogni surfista.

Le onde che vi si trovano sono diverse l’una dall’altra a seconda della comformazione del fondale.
Ma tutte posso essere considerate di eccellente qualità.

Lungo tutta la costa si possono trovare tantissimi spot, diversamente esposti alle mareggiate o ai venti.

Questa varietà offre un’ampia scelta di spot a seconda della difficoltà dell’onda e all’accesso in acqua.
Vi sono infatti alcuni spot riservati ai “locals” nei giorni migliori o dove si richiede un buon livello di surf per potersi aggiudicare un posto sulla line-up.

Qui sotto puoi trovare alcuni ottimi spot della North Shore di Fuerteventura, con tanto di descrizione dello spot, previsione delle onde e un’ulteriore descrizione del nord dell’isola e degli altri spot.

Ora che sai il motivo per cui  in inverno le onde sono eccezionali a Fuerteventura, ecco cosa ti aspetta per la tua prossima vacanza invernale.

Il clima invernale di Fuerteventura

L’isola dell’Eterna Primavera. Fuerteventura viene così chiamata per il suo clima gradevole durante tutto l’anno.

D’estate i venti provenienti da nord portano correnti d’aria fresca che mantengono il clima a una temperatura mai troppo alta.

Essendo il clima particolarmente secco durante l’anno si registrano pochissime piogge e l’aria non risulta mai afosa.
L’inverno è la stagione più umida, anche se durante l’anno si registrano solo 150 mm di pioggia.

A Fuerteventura il sole splende per più di 300 giorni l’anno.

Questo particolare clima rende Fuerteventura la meta perfetta per le vacanze invernali.
L’inverno, con le sue giornate soleggiate e calde, si offre da spendere in spiaggia e al mare, con temperature tra i 15 e i 25 gradi.

E anche se la sera sarà gradita una felpa un poco più pensante, i calzoncini corti rimarranno l’indumento di tutto l’anno.

Richiedi informazione sul nostro Surfcamp e i nostri Corsi di Surf

Entra a far parte della famiglia Lobos Surf Camp Fuerteventura

    North Shore di Fuerteventura – surf inverno fuerteventura – inverno a fuerteventura

    Fonti di questo articolo: North Shore di Fuerteventura. inverno a fuerteventura , surf inverno fuerteventura
    https://www.surfertoday.com/surfing/what-is-a-groundswell
    https://magicseaweed.com/news/heres-why-the-winter-months-are-a-surfers-golden-era/11211/

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *